Studi

gli-studi-reception-300x229_1Gli studi adottano le più recenti acquisizioni nell’oculistica che interessano un largo strato della popolazione.
Si tratta della correzione dei difetti della vista (miopia, ipermetropia, astigmatismo, presbiopia) con una tecnologia totalmente laser: i pazienti con uno o più difetti possono così usufruire di una correzione sicura, efficace e indolore.

Infatti si prepara la cornea al trattamento con un laser a Eccimeri che, eliminando i difetti, offre numerosi vantaggi come la sicurezza, la precisione, il comfort e la rapidità di ripresa di una vita normale.

gli-studi-studio_medico_1Si affronta anche il Cheratocono, patologia nella quale la cornea (la lente esterna dell’occhio) s’indebolisce e si sfianca assumendo una forma “conica” con l‘effetto di un astigmatismo irregolare che necessita di lenti a contatto; quando, con il progredire della malattia, queste non sono più tollerate, è necessario un intervento chirurgico che in passato era rappresentato dal trapianto di cornea.

Oggi invece spesso è possibile l’impianto di inserti intracorneali (INTACS) o praticare un trattamento non chirurgico con il Cross-Linking corneale che, rinforzando la cornea, arresta la progressione della deformazione riducendo lo sfiancamento corneale.

gli-studi-sala_operatoria_1Inoltre, poiché la trasparenza e la forma della cornea sono vitali per una buona visione, si praticano trapianti di cornea senza l’uso di lame con il Laser Femtosecondi; e, per la cura di alcune forme di degenerazione maculare, si effettua l’iniezione intravitreale di farmaci specifici.