About

Ha svolto gli studi universitari presso l’Università di Pavia, dove si è laureato a pieni voti in Medicina e Chirurgia

Presso la stessa Università ha conseguito la specializzazione in Clinica Oculistica con il massimo dei voti e lode.

Ha prestato servizio, prima come assistente e quindi come Aiuto presso la Clinica Oculistica dell’Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Policlinico San Matteo di Pavia.

E’ stato autorizzato dal Ministero della Sanità al prelievo e trapianto di cornee.

Ha conseguito l’ Idoneità a Primario di Oculistica.

E’ stato Primario del Servizio di Chirurgia Oculare dell’ Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Fondazione Salvatore Maugeri di Pavia.

Attualmente esercita la professione in privato con studi in Milano e Pavia.

E’ stato professore a contratto presso la Scuola di Specializzazione in Oftalmologia dell’ Università di Pavia.

E’ stato Visiting Professor presso la Louisiana State University Eye Center diretta dal professor Herbert E. Kaufmann.

Ha partecipato alle attività cliniche e chirurgiche del servizio di Oftalmologia dell’ Università di Brest (Francia) diretto dal Professor Joseph Colin.

E’ stato insignito del Premio Cattaneo per il miglior lavoro scientifico “ A method for evaluation of the corneal tissue for transplantation”.

E’ stato inoltre vincitore dello Chibret International Award per il lavoro “Use of locally Iniected Anti-T Monoclonal Antibodies in the treatment of acute corneal graft rejection”.

E’ membro dell’ Istituto Barraquer di Barcellona.

E’ consulente dell’ International Eye Center di Mosca.

E’ Socio Onorario della Società Oftalmologica Italiana, della Società Francese di Oftalmologia, dell’ International Society of Refractive Keratoplasty, della Kerato-Refractive Society e di altre società scientifiche italiane ed internazionali.

E’ autore della voce CHERATOPLASTICA nell’aggiornamento dell’ Enciclopedia Medica Italiana. E’ autore del Capitolo CHERATOPLASTICA: organizzazione, prelievo e conservazione, criteri di operabilità, indicazioni e limiti nel Trattato Italiano di Oftalmologia e di numerosi lavori scientifici.

Ha partecipato inoltre in qualità di relatore a numerosi convegni italiani ed internazionali.